? – Il paradosso dell’ignoranza da Socrate a Google
35184
product-template-default,single,single-product,postid-32917,theme-bridge,bridge-core-2.1.5,qode-quick-links-2.0,woocommerce,woocommerce-page,woocommerce-no-js,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,columns-4,qode-theme-ver-21.2,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,wpb-js-composer js-comp-ver-6.1,vc_responsive
 

Shop

? – Il paradosso dell’ignoranza da Socrate a Google

20,00

1 disponibili

Descrizione

Perché quella faccia triste, lettore? Non sapere ti rende infelice. Non sai nulla di quello che ti circonda: non sai come fa a volare l’aereo che ti porterà a Londra, come funziona il wi-fi, quanta acqua c’è nell’Oceano Atlantico. Sai cosa vuol dire entelechìa? Quanti capelli abbiamo in testa? Hai mai provato a contare tutte le stelle? No, ma l’ha già fatto l’astronomo Ipparco, e le notizie non sono buone: non potremo saperlo mai. Anche sapere ti rende infelice: sai benissimo che più cose riuscirai a conoscere più diventerai ignorante.

Additional Information
isbn

9788842823919

Recensioni (0)

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “? – Il paradosso dell’ignoranza da Socrate a Google”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *